Archivio mensile maggio 2018

DiACC Torino

Trovare il lavoro che non c’è

Non la solita agenzia di collocamento ma un progetto vincenziano che prevede l’affiancamento delle persone in difficoltà alla ricerca di un lavoro.

La Commissione Lavoro dell’ACC di Torino, dopo essersi aggiudicata un Bando nazionale ed il Bando Iniziativa Lavoro della Fondazione CRT, si presenta ai Presidenti di Conferenza nella sede del Consiglio Centrale in Corso Matteotti 11 a Torino. 

Non riuscire a trovare lavoro provoca frustrazione, instabilità emotiva, compromette il rispetto di se stessi e la sicurezza di poter sostenere la propria famiglia. Chi si ritrova improvvisamente senza occupazione è più esposto al rischio di abusare di alcolici e di cadere nella spirale del gioco d’azzardo. Ma il vincenziano non può soltanto occuparsi dell’assistenza immediata, di pagare una bolletta od una rata di affitto. L’articolo 4 del nostro Statuto ci indica quali sono le finalità principali della nostra Associazione: rendere autosufficiente ogni persona promuovendo la sua dignità e rimuovere le cause delle situazioni di bisogno. Per rispondere a queste necessità il Consiglio Centrale di Torino ha istituito un nuovo gruppo denominato Commissione Lavoro. Ad oggi 20 volontari che si interfacciano con quelli  delle singole Conferenze per affiancare le persone in difficoltà alla ricerca di un’occupazione. Sono 18 i corsi che la Commissione Lavoro ha promosso e organizzato nell’ultimo anno per i propri assistiti proprio perché la priorità è quella di formare il candidato preparandolo all’ingresso o al rientro in un mondo del lavoro che è cambiato. Con la prossimità e l’amicalità tipiche del vincenziano, l’assistito viene aiutato in ogni fase: dalla redazione del curriculum all’accompagnamento durante i tirocini, fino al vero e proprio inserimento in azienda.

Nelle ultime settimane la Commissione si è aggiudicata il Bando nazionale San Vincenzo “I vincenziani per la comunità 2017” attraverso il progetto “Talenti al lavoro” ed il Bando della Fondazione CRT “Iniziativa Lavoro”. La collaborazione continua con enti formativi del territorio, Diocesi, cooperative, Centro Lavoro Torino e i numerosi contatti in corso con Fondazione CRT, associazioni di impresa territoriali ed enti pubblici come Circoscrizioni e Regione, hanno permesso alla Commissione di costruire una vera e propria rete in grado di coprire nel modo più mirato possibile le esigenze delle persone che si rivolgono a noi alla ricerca di aiuto.